News dal mondo dell'Arboricoltura

ERSAF RSS

:. ERSAF - Ente Regionale per i Servizi all' Agricoltura e alle Foreste:Regione Lombardia .:

Esportazione RSS dal portale www.ersaf.lombardia.it
  • Dedicata ai colleghi Bonardi e Mazzoleni la capanna dell'Alpe Pessina10 June 2018, 7:00 pm
    Il bivacco dell'Alpe Pessina  nella Foresta Regionale Valsolda (CO), da sabato 9 giugno è la "Capanna Bonardi- Mazzoleni". Con questa dedica ERSAF ha voluto ricordare Mauro Bonardi, già sindaco di Carlazzo e dipendente dell'ufficio ERSAF di Lecco e Antonio Mazzoleni, capo squadra ERSAF, recentemente scomparsi, che sono stati gli artefici della rinascita della baita trasformata da rudere in un bivacco accogliente, sempre aperto e a disposizione degli escursionisti.Quella di sabato è stata una giornata di ricordi, commozione e festa tra tanti amici, i familiari, con il vicesindaco di Carlazzo (da domenica sindaco) Antonella Mazza, il sindaco di Porlezza Sergio Erculiani e la presidente ERSAF Elisabetta Parravicini."A Mauro e Antonio va il nostro grazie per quanto hanno fatto e per la loro testimonianza preziosa - ha sottolineato commossa Parravicini -. Siamo in tanti oggi a ricordarli e, in questa che è una delle mie ultime uscite sul territorio come presidente di ERSAF, sono particolarmente fiera di ricordare due colleghi che con il loro impegno e la loro passione si prodigavano per il territorio e la sua comunità".La cerimonia è stata conclusa dalla benedizione impartita da don Francantonio Bernasconi, che ha ricordato i due amici, e dallo scoprimento della targa di dedicazione.Bonardi e Mazzoleni erano particolarmente legati al bivacco dell'Alpe Pessina,  situato nei boschi della Valsolda, tra le Cime di Bronzone (m. 1396) a nord e il Monte Bronzone (m. 1434) a sud.Quello che era diventato un rudere è stato trasformato dal loro lavoro in un luogo accogliente: parte in muratura e parte in legno, ora la capanna è formata da un locale con tavolone e panche, rustici sgabelli, camino, stufa economica, fornello con bombola, armadietto pensile, alcune pentole e stoviglie. Nel piccolo soppalco, raggiungibile con una scala a pioli, ci sono due posti letto. Acqua sorgiva, barbecue e legnaia all'esterno. 
  • Ecco gli edifici ERSAF concessi nel 2017 per attività turistico-ambientali10 June 2018, 7:00 pm
    E' consultabile la relazione 2017 di ERSAF sull'affidamento in gestione di venti fabbricati demaniali a soggetti senza fine di lucro operanti nel settore della valorizzazione turistica e dell'educazione ambientale. Nell'ambito delle finalità istitutive di ERSAF è prevista infatti la gestione del patrimonio agro-forestale di Regione Lombardia e tale attività gestionale comprende anche la concessione temporanea a terzi dell'uso dei beni del demanio silvo-pastorale regionale tra cui sono compresi i fabbricati non destinati alla attività d'alpeggio. L'affidamento in gestione di fabbricati demaniali a soggetti senza fine di lucro operanti sul territorio nel settore della valorizzazione turistica e della educazione ambientale è coerente con i principi e gli impegni di gestione delle "Foreste di Lombardia" perseguiti da ERSAF attraverso la "Carta delle Foreste di Lombardia - per una gestione sostenibile e durevole delle Foreste e degli Alpeggi Demaniali Regionali".  Le concessioni sono regolamentate da specifiche convenzioni e capitolati che definiscono gli impegni gestionali, tra i quali è prevista la presentazione di una relazione annuale, riepilogativa dell'attività svoltaLe singole schede dedicate ai fabbricati, sono state predisposte in base alle relazioni consuntive sulle attività 2017, pervenute dai vari concessionari.Leggi la relazione 2017
  • Settimana della Foresta in Valle Intelvi: il clou domenica con Boscultura22 May 2018, 7:00 pm
    Dal 26 maggio al 3 giugno nella Foresta Regionale Valle Intelvi (CO) sono previsti tanti imperdibili appuntamenti per la Settimana della Foresta: - sabato 26 maggio: gli artisti iniziano a scolpire lungo il Sentiero delle Espressioni- domenica 27: maggio Lettere dal fronte - sabato 2 giugno Coro Alpino Orobica in concerto presso il Centro Civico di Schignano- domenica 3 giugno quinta edizione di Boscultura: "Sulle Orme della Grande Guerra" con La Maschera - Schignano per ricordarne il centenario dalla fine ed i suoi caduti. Per saperne di piùConosci la Foresta Regionale Valle Intelvi? Scopri di più sul sito ERSAF
  • LIFE IP GESTIRE 2020 a Roma per l'EU Natura2000 Day21 May 2018, 7:00 pm
    L'innovativa esperienza dei Tecnici Facilitatori del progetto LIFE IP GESTIRE 2020 ed il loro ruolo per l'attivazione delle misure del PSR sono state presentate da ERSAF alla platea del Seminario "Natura 2000, Aree Protette e Agricoltura Sostenibile" organizzato a Roma dal Ministero dell'Ambiente in occasione dell'anniversario di Direttiva Habitat e programma LIFE, nati il 21 maggio 1992. L'evento era rivolto alle Autorità di gestione dei Programmi di Sviluppo Rurale 2014/2020 e agli organismi pagatori, ai funzionari responsabili delle diverse misure dei PSR, ai funzionari delle Regioni responsabili dell'attuazione della Rete Natura 2000 e agli Enti gestori dei siti della rete Natura 2000 e delle aree protette nonché al partenariato economico e sociale della Rete Rurale Nazionale e alle agenzie ed enti nazionali e regionali per l'agricoltura e l'ambiente. Il seminario ha voluto promuovere l'incontro, il confronto e la raccolta di manifestazioni di interesse, coinvolgendo tutti gli stakeholder nazionali e regionali sui temi di Natura 2000 e della biodiversità, delle aree protette e dell'agricoltura sostenibile, sulla base delle opportunità, delle esperienze e delle buone pratiche dello sviluppo rurale 2014/2020, anche in riferimento alle prospettive post 2020. Consulta qui l'intervento presentato dal LIFE IP GESTIRE 2020
  • In Valtellina il corso di formazione sul gambero di fiume6 May 2018, 7:00 pm
    Arriva anche in Valtellina il corso teorico pratico di approfondimento sul gambero di fiume autoctono, A. pallipes, organizzato da ERSAF nell'ambito del progetto LIFE IP GESTIRE 2020 e riservato ai soggetti pubblici (Enti Gestori di siti Natura 2000, componenti del Corpo Carabinieri Forestale, personale degli Uffici Pesca, GEV) e privati (biologi, naturalisti, medici veterinari, associazioni piscatorie, gestori di allevamenti ittici, educatori ambientali e guide ambientali escursionistiche) che a vario titolo sono interessati e coinvolti nella gestione della specie. Il corso si terrà il giorno 17 maggio alle 20.30 presso la Sede del Parco delle Orobie Valtellinesi in Via Moia 4, Albosaggia (SO).La finalità è quella di incrementare le conoscenze dell'ecologia della specie, delle minacce che su essa insistono e delle più idonee modalità gestionali e comportamentali, al fine di consentirne una migliore conservazione e tutela delle popolazioni. Verranno inoltre evidenziate le attività che il progetto LIFE GESTIRE 2020 svilupperà a favore della specie fino al termine del 2023. L'intervento formativo, condotto da ERSAF con il supporto del Laboratorio Acque Interne del Dipartimento di Scienze della Terra e dell'Ambiente dell'Università di Pavia, è suddiviso in una sessione teorica ed una pratica, in campo, che si svolgerà in una data e in un luogo concordato con i partecipanti.Lo svolgimento del corso è funzionale alla composizione di nuovi Gruppi di pronto intervento per operazioni di recupero e conservazione delle popolazioni in momentanea difficoltà (es. periodi siccitosi, asciutta di ruscelli), condotte sotto la guida dell'Ente gestore del sito Natura 2000 interessato dall'evento. Le persone formate in modo adeguato e disponibili a tale attività potranno infatti esservi coinvolte.Il corso è stato replicato in 8 sedi del territorio regionale, grazie alla collaborazione degli Enti gestori di siti Natura 2000 coinvolti nel progetto. Questi ultimi svilupperanno poi nel corso del progetto attività di sensibilizzazione e divulgazione per coinvolgere la popolazione locale.A breve verranno inoltre comunicate le date delle 2 sessioni pratiche, che si svolgeranno entro la fine del mese di maggio presso gli incubatoi di Tignale (BS) e Canzo (CO).Per ulteriori informazioni:Dott. Gherardo Fracassi [email protected]

Regione Piemonte Foreste RSS

Home

Sito ufficiale della Regione Piemonte - Foreste
  • PSR, Op. 4.3.4 - Aperto il bando 2018 a sostegno delle infrastrutture di viabilità silvo-pastorali20 June 2018, 3:02 am
    È aperto il bando 2018 dell'Operazione 4.3.4 del P.S.R. 2014-2020 finalizzato a sostenere interventi in infrastrutture di viabilità e logistica di tipo permanente...
  • Corso online "Tartuficoltura" su Elfo19 June 2018, 11:00 pm
    Nuovo corso “Tartuficoltura”, strumento formativo utile a chi si occupa dei temi legati al tartufo in Piemonte.   Il nuovo corso online "Tartuficoltura" è fruibile in modalità e-learning sulla piattaforma ELFO (http://www.elfopiemonte.it/moodle/). L’obiettivo è migliorare le conoscenze sul mondo dei tartufi, sia dal punto di vista tecnico-scientifico (Sezione "biologia del tartufo") sia per quanto riguarda gli aspetti normativi (Sezione "Aspetti legislativi"). Le schede didattiche, i materiali scaricabili e i test per la verifica dell'apprendimento messi a disposizione, sono strumenti formativi utilizzabili dai cercatori in vista dell’esame di abilitazione, dai tartuficoltori per il mantenimento o l’incremento della produzione delle tartufaie e dai funzionari pubblici chiamati ad operare sul tema. Per accedere al corso è necessario inviare una mail all'indirizzo [email protected] specificando nell'oggetto "Richiesta Iscrizione sezione tartuficoltura su ELFO" e riportando i seguenti dati: nome, cognome, email di riferimento, città, eventuale istituzione o società privata, categoria di appartenenza a scelta tra Cercatore, Tartuficoltore e Funzionario pubblico. Una volta ricevuti gli accrediti basta effettuare il login alla piattaforma e, nell'elenco corsi, cliccare la voce di menù "IPLA".
  • La sicurezza negli interventi forestali, il 4 luglio a Varallo (VC)18 June 2018, 3:00 am
    La sicurezza negli interventi forestali: incontri sul territorio rivolti alle imprese boschive ed ai tecnici del settore forestale.Il 4 luglio 2018 a Varallo (Vc) Nell’ambito della Misura 1 del P.S.R. regionale (Iniziative di informazione in campo forestale), il gruppo regionale per la Sicurezza in Selvicoltura, coordinato dal Settore Sanità della Regione Piemonte e composto dal Settore Foreste e dagli SPreSAL delle ASL piemontesi, promuove una serie di incontri sul territorio dal titolo “La sicurezza negli interventi forestali”.Il prossimo incontro sarà organizzato in collaborazione con l’Associazione Monte Rosa Foreste, Confartigianato Imprese Piemonte Orientale e Federforeste; sarà mercoledì 4 luglio 2018 presso la sede dell’Unione Montana Valsesia, Corso Roma, 35 a Varallo (VC) dalle 14,00 alle 18,00.La partecipazione all’iniziativa è gratuita e riservata agli operatori del settore forestale, titolari o dipendenti di imprese, liberi professionisti e dipendenti della pubblica amministrazione.L’iniziativa vuole promuovere la prevenzione della sicurezza nel lavoro in bosco attraverso un confronto tra i tecnici degli SPreSAL (responsabili dei controlli sugli aspetti di sicurezza sul lavoro), le ditte forestali ed i tecnici forestali.Verrà presentata una scheda chiamata “minimo etico in selvicoltura” che stabilisce una serie di aspetti concordati come necessari per la sicurezza di chi lavora con le principali macchine forestali e servirà come guida per le imprese che vogliano verificare il rispetto delle norme essenziali di sicurezza.Verranno inoltre trattate una serie di tematiche legate alla sicurezza e all'utilizzo della tecnologia nel lavoro quotidiano delle imprese forestali, prestando particolare attenzione ad alcuni innovativi strumenti proposti per la prevenzione come l'app per smartphone e tablet "Cantieri forestali sicuri", progettata per facilitare la localizzazione dei cantieri e le richieste di soccorso in caso di emergenza in bosco ed il corso on-line “Sicurezza in selvicoltura per le imprese”.L’Associazione Monte Rosa Foreste, aderente a Federforeste, e Confartigianato Imprese Piemonte Orientale, presenteranno le proprie iniziative, volte a facilitare il percorso di adeguamento alla normativa delle imprese forestali associate.   La partecipazione all'incontro è gratuita previa iscrizione da effettuare entro il 3 luglio 2018 scrivendo all'indirizzo [email protected]   Programma dell'incontro: 14:00 registrazione partecipanti 14:30 Saluti e introduzioneValerio Motta Fre – Regione Piemonte Settore ForestePietro Bolongaro – Presidente Associazione Monterosa Foreste 14:40 Presentazione della scheda “minimo etico in selvicoltura”Elena Barberis - SPreSAL ASL Verbania 15:00 Cantieri forestali sicuri: un’app dedicata a chi lavora in boscoVittorio Canavese – CSI Piemonte 15:20 Presentazione del corso “Sicurezza in selvicoltura per le Imprese” per le aziende ForestaliStefano Picco - Professionista consulente IPLA S.p.A. 15:40 Adempimenti in materia di Sicurezza: le iniziative dell’Associazione Monte Rosa Foreste e di Confartigianato Imprese Piemonte Orientale volte a facilitare il percorso di adeguamento delle imprese forestali alla normativa sulla sicurezza.Giovanni Maiandi – Monterosa ForesteGiuseppe Lunghi – Vicepresidente regionale Imprese Boschive Confartigianato 16:00 Dibattito e domande da parte del pubblico 16:30 Nel piazzale antistante la sala si proseguirà il confronto sugli aspetti di sicurezza dei mezzi che saranno messi a disposizione (un trattore forestale e un altro macchinario forestale) 18:00 Chiusura dell’evento      
  • Nuovo spazio informativo SIFOR14 June 2018, 6:51 am
    CSI Piemonte, nell’ambito della Misura 1 del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020, sta sviluppando nuove iniziative di informazione in campo forestale, anche grazie a quanto emerso dall’analisi delle esigenze espresse dal comparto. E’ stato creato uno spazio informativo online per supportare gli operatori forestali nell’utilizzo degli Strumenti correlati al Sistema Informativo Forestale Regionale (SIFOR). Lo spazio informativo SIFOR, disponibile sulla piattaforma didattica ELFo (www.elfopiemonte.it/moodle), ha l’obiettivo di fornire una guida alternativa agli applicativi, ai sistemi, alle piattaforme ed ai portali connessi al SIFOR (di seguito chiamate risorse). Lo spazio informativo viene introdotto da una mappa riepilogativa di tutte le risorse connesse a vario titolo al SIFOR, ne dà una breve descrizione di massima rimandando poi alla descrizione dettagliata.   La partecipazione alle iniziative è gratuita e riservata agli operatori del settore forestale piemontese, titolari o dipendenti di imprese, liberi professionisti e dipendenti della pubblica amministrazione. Per iscriversi occorre inviare una email a [email protected] indicando, nell’oggetto “Presentazione SIFOR - Sistema Informativo Foreste””) e nel corpo del messaggio i seguenti riferimenti: indirizzo di posta elettronica individuale e in uso, nome, cognome, codice fiscale, azienda, provincia di residenza.
  • Lo Sportello forestale di Ivrea cambia sede13 June 2018, 5:50 am
    Dalla prossima settimana lo Sportello forestale sito presso gli uffici del Settore Tecnico Regionale dell'Area Metropolitana di Torino con sede ad Ivrea cambia indirizzo, spostandosi in via Torino n. 50 - Ivrea. Lo Sportello forestale resterà chiuso per trasloco dal 18 al 22 giugno compreso; riaprirà il 25 giugno con i soliti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle 12:00; altri orari su appuntamento.   Gli Sportelli forestali si trovano presso: gli uffici forestali della Regione, i Comuni, ex Comunità e Unioni Montane ed Enti Parco del Piemonte.Nelle rispettive pagine sono disponibili orari, indirizzi e recapiti.         Per ulteriori informazioni: Settore Foreste C.so Stati Uniti, 21 – 10128 Torino e-mail: [email protected]

SISEF RSS

SISEF.ORG

SISEF.ORG

Notizie, eventi, commenti dalla Società Italiana di Selvicoltura ed Ecologia Forestale
  • PROMEMORIA 28 giugno 2018 ore 10 – 14 La pianificazione forestale che vorremmo – Gruppo di lavoro di pianificazione forestale19 June 2018, 6:15 am
    Il 28 giugno 2018 ore 10 – 14 presso la Scuola di Agraria, viale Fanin 44/46, Bologna si terrà un incontro dal titolo “La pianificazione forestale che vorremmo” l’incontro, aperto a  tutti gli interessati, è organizzato dal Gruppo di lavoro di pianificazione forestale della Società Italiana di Selvicoltura e Ecologia Forestale. Questo incontro, aperto a ricercatori, docenti, tecnici e amministratori,  ha l’obiettivo di rendere il gruppo di lavoro di pianificazione forestale la sede per un confronto permanente tra ricercatori, docenti e tecnici. Un luogo dove scambiarsi buone pratiche pianificatorie attuate nei territori, facilitare la diffusione dell’innovazione dalla ricerca alla pratica, e proporsi …
  • Pro memoria: 14 Giu.’18. CREA, Rete Rurale Nazionale: Piantagioni da legno policicliche ed agroforestry5 June 2018, 8:45 am
    Si rammenta  l’evento e che la partecipazione al seminario è gratuita. Per motivi organizzativi si richiede l’iscrizione e l’eventuale interesse a partecipare al pranzo al prezzo indicativo 15 €, inviando una email entro l’8 giugno 2018, al seguente contatto:  Francesco Pelleri : [email protected]; 333.1694187, …
  • On line i Proceedings del 4° convegno biennale di EURAF sull’agroforestry in Europa5 June 2018, 8:28 am
    Dalla Homepage di EURAF 2018 (https://euraf.isa.utl.pt/conferences/IVEURAFConference_2018_Nijmegen) è possibile scaricare gratuitamente gli Atti del 4° Convegno biennale  di EURAF, European Agroforestry Federation. L’evento si è svolto a Nijmegen, Olanda, dal 27 al 31 maggio. Hanno partecipato circa 250 persone (cifra ufficiosa) con …
  • La pianificazione forestale che vorremmo – Gruppo di lavoro di pianificazione forestale30 May 2018, 1:55 am
    Il 28 giugno 2018 ore 10 – 14 presso la Scuola di Agraria, viale Fanin 44/46, Bologna si terrà un incontro dal titolo “La pianificazione forestale che vorremmo” l’incontro, aperto a  tutti gli interessati, è organizzato dal Gruppo di lavoro di pianificazione forestale della Società Italiana di Selvicoltura e Ecologia Forestale. Questo incontro, aperto a ricercatori, docenti, tecnici e amministratori,  ha l’obiettivo di rendere il gruppo di lavoro di pianificazione forestale la sede per un confronto permanente tra ricercatori, docenti e tecnici. Un luogo dove scambiarsi buone pratiche pianificatorie attuate nei territori, facilitare la diffusione dell’innovazione dalla ricerca alla pratica, e proporsi …
  • Esperienze a sostegno della valorizzazione della sughericoltura – Visita di studio22 May 2018, 5:53 am
    29 maggio 2018, Tempio Pausania – Calangianus La Rete Rurale Nazionale (RRN- http://www.reterurale.it ), nell’ambito della scheda Foreste 22.2 – Sughericoltura, coordinata dal Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (CREA), organizza, in collaborazione con l’Università di Sassari, l’Agenzia Forestas e l’Agenzia Agris, una visita di studio dedicata a “Esperienze a sostegno della valorizzazione della sughericoltura”. Oggetto della visita saranno: a) le strutture e le attività di Agris – Servizio Ricerca per la sughericoltura e la selvicoltura e Servizio Ricerca per la Tecnologia del Sughero e delle Materie prime Forestali (Tempio Pausania) e la sughereta sperimentale di Agris …